RADIOFREQUENZA

per un effetto giovinezza

Radiofrequenza viso e corpo

La RADIOFREQUENZA viso e corpo è il trattamento che leviga la pelle, rassoda i tessuti e garantisce risultati duraturi.

L’energia attiva del calore dona consistenza ed un duraturo effetto tensorio della cute. Le onde elettromagnetiche emesse dalla radiofrequenza stimolano il metabolismo dei fibroblasti generando un incremento della produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina.

La pelle risulterà da subito più compatta, con effetto bio-lifting immediato che si stabilizzerà progressivamente nel tempo.

E’ indicata per i trattamenti sia viso che corpo, oltre ad essere efficace nel trattamento delle pelli post acneiche.

null

COME AGISCE

L’energia erogata dal dispositivo genera calore all’interno del tessuto stimolando così i fibroblasti nella produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina.
null

INDICAZIONI

La radiofrequenza è indicata per prevenire l’invecchiamento cutaneo, attenuare rughe e lassità cutanee, detossificare e drenare prodotti di rifiuto del corpo.

null

EFFETTI

La radiofrequenza ha un’azione immediata sulle fibre di collagene, con conseguente effetto tensorio della pelle, stimolando il metabolismo dei fibroblasti la pelle risulterà da subito più compatta, con effetto bio-lifting immediato che si stabilizzerà progressivamente nel tempo.

Prenota subito una seduta

CRIOLIPOSI

rimodella la tua silhouette

Prenota subito una seduta

CRYO T-SHOCK è il dispositivo più innovativo e versatile per il trattamento del grasso localizzato, la cellulite e “pelle d’arancia” il drenaggio da shock termico e trattamento anti-età.

L’energia termica è una delle fonti più facili da applicare e consente molti vantaggi che derivano dal freddo e dal caldo controllati.

CRYO T-SHOCK, grazie alle sue peculiarità, ha la possibilità di erogare mediante un manipolo a contatto, effettuare massaggi controllati su diverse aree, modalità di funzionamento e software facili; è altresì un dispositivo molto facile da usare  che ogni operatore esperto e formato può gestire.

Secondo le statistiche, oltre l’80% delle donne soffre di cellulite e finora non è stata trovata una soluzione. La tecnologia moderna ci fornisce la risposta – la crioterapia. È stato scoperto che l’alternanza veloce di temperature basse ed alte  hanno un effetto positivo sulla pelle e complessivamente sul corpo.

Lo shock termico riduce i depositi di grasso utilizzando il freddo estremo per creare vasocostrizione ed il caldo per vasodilatare. È un trattamento non invasivo del tessuto adiposo per indurre la lipolisi – la scomposizione delle cellule grasse – per ridurre il grasso corporeo senza danneggiare altri tessuti e drenare.

null

Medicina estestica

La criolipolisi e la termocriolipolisi sono procedure non invasive che prevedono il raffreddamento controllato delle cellule di grasso per innescare il processo di lipolisi.
La parte termica (termolisi) consente di drenare le cellule di grasso portate ad apoptosi, ricercatori di prestigiose università americane hanno osservato che l’abbassamento della temperatura determina “il decadimento” della cellula adipocitaria; inoltre, grazie al processo di raffreddamento, anche gli adipociti che inizialmente non hanno risentito dell’abbassamento della temperatura vengono “colpiti” e quindi riassorbiti.
Grazie al meccanismo apoptotico ed al processo “di degradazione” indotto, il grasso continua costantemente ad essere riassorbito fino ad un massimo dei successivi 3 mesi dal trattamento.
La criolipolisi è un tipo di trattamento assolutamente nuovo che sta avendo e avrà un particolare riscontro nel trattamento sia di donne che di uomini.

Il risultato di questa terapia è una riduzione della cellulite e un aspetto più sano.

Uno dei risultati della crioterapia è un aumento dei processi metabolici e della circolazione. Questo fa sì che il corpo sia stimolato a bruciare calorie in eccesso. L’aumento del metabolismo non è sufficiente per innescare una drastica riduzione di peso senza alcune azioni di accompagnamento da parte del cliente. Di solito si accompagna il soggetto verso un drenaggio virtuoso da eseguire immediatamente dopo la procedura di cryo T shock termico o nelle giornate successive, in modo che l’accelerazione del metabolismo migliori la quantità di calorie che potrebbero essere bruciate. L’esercizio dovrebbe continuare di volta in volta dopo i trattamenti di cryo o shock termico al fine di massimizzare i risultati.

null

Perdita di grasso e riduzione della cellulite

Le molte diverse funzioni e processi che avvengono nel corpo sono causati da reazioni chimiche che si verificano tra ormoni e recettori.

Questi sono portati in giro per il corpo dal sangue. Le aree del corpo che hanno molto grasso, tendono ad avere un povero afflusso di sangue. Ciò significa che gli ormoni del sangue che attivano la lipolisi – la decomposizione del grasso – non sono in realtà in grado di raggiungere le cellule adipose e, pertanto, il grasso non può essere scomposto. Significa anche che il grasso mobilizzato non può allontanarsi dalla cellula adiposa per essere bruciato in altre parti del corpo. L’azione svolta da cryo tshock comporta variazioni importanti dello stato di temperatura del corpo umano. Il corpo reagisce a questi sbalzi alzando il suo tasso metabolico per reagire ai cambiamenti. I vasi sanguigni nell’area si allargano, portando ad un aumento del flusso sanguigno, permettendo agli ormoni nel sangue di raggiungere le cellule di grasso e abbattere il grasso. Questo migliora anche il drenaggio linfatico nella zona, che aiuta a ridurre la cellulite.

Prenota subito una seduta